Galleria Carla Sozzani
Milano
corso Como, 10
02 653531 FAX 02 29004080
WEB - EMAIL - LINEA DIRETTA
Ugo Mulas
dal 4/10/2000 al 5/11/2000
02 653531 FAX 02 6592015
WEB - EMAIL
Segnalato da

Galleria Sozzani



approfondimenti

Ugo Mulas



 
Invia
 ::  playlist  ::  calendario eventi




4/10/2000

Ugo Mulas

Galleria Carla Sozzani, Milano

Le leggende hanno sempre un fondamento di verità. Tramandate nel tempo i contorni si sfumano, i dettagli si perdono, però il nucleo del personaggio 'eroico' e degli eventi a lui legati rimangono intatti. Ugo Mulas è una leggenda/verità della fotografia italiana, e internazionale, e il suo rapporto con Milano, sebbene noto, è ancora tutto da approfondire.


comunicato stampa

Un archivio per Milano

Le leggende hanno sempre un fondamento di verità. Tramandate nel tempo i contorni si sfumano, i dettagli si perdono, però il nucleo del personaggio 'eroico' e degli eventi a lui legati rimangono intatti.

Ugo Mulas è una leggenda/verità della fotografia italiana, e internazionale, e il suo rapporto con Milano, sebbene noto, è ancora tutto da approfondire.

La Galleria Carla Sozzani celebra i suoi dieci anni di attività (inaugurata il 17 settembre 1990 con le opere di Louise Dahl Wolfe) con una mostra dedicata a questo maestro della fotografia e, in particolare, alle sue studiate incursioni nel mondo della cultura milanese.

Circa cento immagini che ripercorrono i momenti topici della vivacità intellettuale della città: il mitico bar Giamaica dove si incontravano i giovani artisti che diventeranno famosi. Scatti leggeri e apparentemente disimpegnati che tuttavia fermano memorie determinanti.

E artisti, scrittori, giornalisti, critici d'arte, architetti, designers ripresi in ritratti/simbolo nei loro studi e durante eventi culturali. Ritratti con connotazioni precise di mestiere che denotano la grande abilità di trasmettere attraverso un'immagine il significato e il ruolo del personaggio. E che saranno l'ABC per fotografi ritrattisti di generazioni a venire.

La moda che è divenuta oramai la 'carta d'identità' internazionale di Milano, è stato un territorio dove Mulas ha operato da antesignano di nuovi stili e composizioni grafico/fotografiche.

E infine, uno spazio/culto dedicato alle 'Verifiche': quattordici immagini realizzate fra il 1971 e il 1972, una delle primissime ricerche di fotografia concettuale. Ugo Mulas riflette sulla fotografia stessa, una verifica appunto, di tutte quelle operazioni manuali che creano l'immagine e sul senso della fotografia, sulle variazioni e le scelte che mutano radicalmente visione e significato.

"Lavorando sul supporto tra la struttura della città e le cose e le persone ho pensato a un lavoro sulla città dove vivo, su Milano....La mia idea non è quella di un libro, ma di un archivio fotografico della città di Milano. Ho pensato a Milano perché è una città che conosco poco, conosco alcune case, qualche museo, le stazioni, qualche ristorante... Ma della città vorrei fotografare sopratutto quello che non si conosce, cioè gli interni, le case, quello che non si vede o non si vuole vedere.... "

Ugo Mulas, dal libro
"La fotografia"

Inaugurazione:
4 ottobre, ore 19:00

Orario:
Lunedì 15,30 - 19,30
Martedì, Venerdì, Sabato, Domenica 10,30 - 19,30
Mercoledì e Giovedì 10,30 - 21,00


Galleria Carla Sozzani
Corso Como 10 - Milano
Tel. 02 653531
Fax. 02 6592015

  Share
IN ARCHIVIO [100]
Massimo Giacon e Tiziano Scarpa
dal 25/6/2014 al 25/6/2014
IN CORSO
Christopher Makos
dal 12/6/2014 al 3/8/2014
IN CORSO
Ettore Sottsass
dal 10/6/2014 al 31/7/2014

Attiva la tua LINEA DIRETTA con questa sede