PROGETTO 23
Gino Lucente realizzato da Plamen Yordanov
Una corsa affannata. Voglio refrigerio.
Ho camminato tutto il giorno, la mia
anima è stanca.
Voglio vedere la luce,
tra un po' sarà buio. L'esecutore:
"Io credo davvero che si possa
ancora varcare la soglia, la soglia si fa mondo, mondo colorato.
Cerco il profumo dei colori.
Un cero un incenso il brusio
delle menti, un luogo. Mi perdo. Percorrendo la strada principale
della città noto un negozio"
Il negozio dei sogni che bello
che bello è tutto così meravigliosamente vero.
Entro.
La commessa mi guarda come
se fossi una bestia. Nella zona in basso noto un afflusso maggiore
"Cos'è questo rumore e quanta freschezza" mi verrebbe da dire.
Eureka!!
Esco entusiasta, mi dirigo verso la chiesa sconsacrata.
Tutti mi guardano come se fossi una bestia.
Noto degli oblò luminosi (dieci
in tutto) è qui che monterò le mie icone mancanti.
Basta applicare un po' di colla spray e coprire l'oblò.
Il poster di New York lo metterei al centro, mentre la cascata
che sostituirebbe la Trinità la metterei alla fine del percorso.
Palme, mari tropicali, donne nude, foreste, costituiranno
le icone mancanti.
Continua...